SALUTE

Salute sul territorio e Salute del territorio

Creazione di presidi socio-sanitari vicini al cittadino e Case della Salute: così il nuovo ospedale Santo Stefano funzionerebbe davvero come ospedale di alta specializzazione.
Valorizzazione del centro di ricerca antitumori pratese “Sandro Pitigliani” come eccellenza italiana ed europea.

Obiettivo: zero amianto nella Provincia di Prato.

Contrarietà all’ampliamento dell’aeroporto di Firenze.

LAVORO

Lavoro meglio e lavoro sicuro

Promozione di incentivi e sgravi sull’IRAP per le aziende che investono nel territorio pratese.
Agevolazioni per i professionisti iscritti alla gestione separata dell’INPS.

Accesso ai bandi europei, anche nell’ottica di maggiori finanziamenti per le reti di associazionismo e cooperazione sociale.

Il 10% del PIL di Prato proviene dal settore dell’ICT. Occorre promuovere un’azione perchè la provincia pratese diventi luogo di eccellenza dell’ICT, anche valorizzando il rapporto con il polo d’innovazione e ricerca del PIN.

AMBIENTE

Ambiente da tutelare e…

Togliere l’IVA dai lavori di emergenza ambientale e questi lavori dal patto di stabilità.
Si tutela il territorio, si difende l’ambiente e si dà lavoro alle aziende locali e i soldi risparmiati si reinvestono in progetti di sviluppo.

MOBILITÀ

…mobilità e infrastrutture

Interporto: Sviluppo della vocazione multi-modale (ferro-gomma) dell’Interporto pratese e al contempo promozione di un’azione a livello regionale per il trasferimento dell’Agenzia delle Dogane di Firenze e dei relativi magazzini nei locali della Dogana di Prato.
Metro-tranvia 30×30: In 30 minuti da Firenze a Pistoia passando per Prato e Montemurlo e in 30 minuti dalla Valle del Bisenzio al Montalbano con la metro-tranvia. Infrastrutture intelligenti e all’altezza di altre realtà europee!

SICUREZZA

Vivere al meglio la propria città

Affermazione della legalità, con una azione coordinata tra Comune, Prefettura e Questura.
Più controllo su appalti pubblici e sulle zone a rischio criminalità ed emarginazione.

Obiettivo sentirsi sicuri e vivere al meglio la propria città.

CULTURA

Con la cultura si mangia eccome!

Pecci.
L’Arte Contemporanea è una delle grandi eccellenze di Prato. Ripartire dal Centro Pecci e da un consorzio che includa tutte le altre eccellenze dei singoli comuni della provincia – e sono molte… – dal Montalbano e da Montemurlo fino alla Valle del Bisenzio, è un modo per attrarre sul territorio flussi turistici e portare Prato alla ribalta nazionale e internazionale come polo italiano dell’Arte Contemporanea.
Met.
Promozione di un’azione di rilievo regionale che possa far raggiungere al Metastasio di Prato, in sinergia eventuale con le altre realtà teatrali pratesi (Politeama per esempio), la qualifica di Teatro di rilevante interesse nazionale.

Gonfienti.
Valorizzazione del Parco Archeologico di Gonfienti attraverso fondi regionali e la progettazione europea.

Progetto scuole.
Combattere la dispersione e lavorare per il raggiungimento delle competenze di cittadinanza e di quelle peculiari alle nuove tecnologie.

COMUNI

7 temi per 7 comuni

Solo attraverso il periodico ascolto dei Comuni con un appuntamento fisso del consigliere sul territorio si garantirà la rappresentanza degli interessi dei cittadini dei Comuni della Provincia.

Share on TumblrShare on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone

Leave a Reply